F r a n c e s c o C o l a r o s s i A r c h i t e t t o

 

NEWS

01/luglio/2014

SENSAZIONALE: LO STUDIO COFFICE VINCE IL PREMIO "GREEN GOOD DESIGN" PER L'ANNO 2014

GREEN GOOD DESIGN

GREEN GOOD DESIGN 2014
THE WORLD'S LEADING SUSTAINABLE GREEN AWARDS

THE CHICAGO ATHENAEUM: MUSEUM OF ARCHITECTURE AND DESIGN
THE EUROPEAN CENTRE FOR ARCHITECTURE ART DESIGN AND URBAN STUDIES

 

12/marzo/2014

Solar Wind passa nel JT (Journal Telé) delle 20.00 su FRANCE2

Francesco Colarossi _ Solar Wind

 

23/dicembre/2013

Solar Wind vince il WORLD INFRASTRUCTURE AWARD 2013 per le infrastrutture energetiche

Francesco Colarossi _ WAN AWARD

 

13/dicembre/2013

Il Parco Nazionale del Cilento: il progetto "Cilento in Movimento" vince la menzione d'onore

Reti per lo sviluppo sostenibile. Le reti materiali.
Una città comincia dalle strade.
La proposta progettuale espressa in sede di concorso, prende spunto dall’individuazione di una serie di elementi che stabiliscono delle priorità nella complessa narrazione che caratterizza il sistema Parco.
Questi elementi salienti di un più esteso e complesso discorso sulla realtà del Parco consistono negli obiettivi e azioni di natura territoriale, che costituiscono il punto di partenza per un nuovo tipo di narrazione, che invece di cominciare dai posti e dalle località, che sono il punto d’arrivo, prova a partire dalle strade, che
stabiliscono le modalità per arrivarci.
L’idea di progetto tenta innanzitutto di portare alla luce un mondo semisommerso, dalla cultura dell’automobile nonché da un processo di progressiva perdita di memoria collettiva, che è quello delle “strade nel paesaggio”, la cui rilettura è indispensabile alla comprensione di un contesto così complesso dove natura e storia dell’uomo, sono realtà inestricabili. Tracciare un percorso è uno dei
gesti più antichi che appartengono al comportamento umano, esprime significati profondi legati al grado di socialità e di cultura. Può essere un gesto individuale, ma
più spesso è di natura collettiva e rappresenta la forma concreta e visibile della “comunicazione”.
Il tema è dunque provare a raccontare la storia dei luoghi a partire dalle strade, che in Italia, nel Meridione, rappresentano un patrimonio di inestimabile valore, di enorme bellezza, un autentico “monumento diffuso”, da recuperare e valorizzare investendo risorse e idee. Concepire un territorio secondo la rete dei suoi percorsi, promuovendone il miglioramento della circolazione al suo interno, significa promuoverne il processo di conoscenza e quindi di tutela attraverso un uso più consapevole e più “ecologico” dei mezzi di trasporto.

Francesco Colarossi _ Cilento

Francesco Colarossi _ Cilento

 

 

05/settembre/2013

REALIZZAZIONE - NEGOZIO A ROMA

Il quartiere di San Saba è uno dei più riusciti esempi di Edilizia Economica e Popolare a Roma dei primi del 900. Nato per  dare alloggio ai lavoratori delle Ferrovie dello Stato che prestavano servizio alla stazione Ostiense, si è sviluppato attorno all'antica Chiesa di San Saba. Le case "popolari" sono villini bifamiliari ognuno con il suo giardinetto, e palazzine di non più di 4 piani, con appartamenti luminosi e cortili spaziosi, ognuna rivestita di una cortina di mattoni dello stesso colore della cortina antica della chiesa e delle mura. Ma il vero cuore di San Saba è il giardino della piazza (piazza Bernini): ci sono alberi che fanno ombra alle panchine, due fontanelle per la sete di cani e bambini, al centro il monumentino ai caduti nella grande guerra, il mercato la mattina, il campo giochi installato nel recinto della chiesa, e la scuola elementare che affaccia anch'essa sulla piazza e dove il quartiere va a votare quando è tempo di elezioni. C'è il giornalaio, alcuni negozi di alimentari, un bar, e una volta c'era anche un cinema - si chiamava Rubino - che ora è diventato un piccolo teatro, l'Anfitrione. C'è, insomma, tutto quel che rende autonomo e riconoscibile un paese, appunto.

Comprese le abitudini dei residenti: così tutti finiscono per passare dalla piazza almeno una volta al giorno: i ragazzi che fanno la spola tra la scuola e il campo giochi, gli anziani che popolano le panchine, la gente al mercatino, un gruppetto di adulti che verso sera gioca a carte sul cofano di una macchina. E siccome molti degli abitanti di oggi sono i figli e i nipoti di quelli di allora - qui si sanno ancora molte cose degli altri, ci si saluta per strada, si chiacchiera incontrandosi sull'autobus. E si fa la spesa nei negozi di quartiere e non nei Super Mercati. In questo ambito nasce il progetto di riqualificazione del negozio di alimentari posto sulla piazza Bernini con la ferrea volontà di unire estetica e tradizione in un binomio inscindibile.
La ristrutturazione capovolge il verso del bancone, posizionandolo incontro al cliente e liberando la parete finestrata esistente.
Due archi di sostruzione in mattoncini romani vengono liberati dalla muratura e messi in evidenza per dare maggiore profondità allo spazio interno del negozio. Un lavabo in pietra scavata viene ristrutturato e trasformato in un piano luminoso che insieme alle mensole pensili illuminate con luci al LED creano gli spazi adeguati all'esposizione delle merci.

Francesco Colarossi Sereni

26/giugno/2013

REALIZZAZIONE - CASA IN CAPRI

05/giugno/2013

PUBBLICAZIONE - CLOROPHILLA

Quando arriva un momento di crisi, bisogna avere il coraggio di ricapitalizzare e credere nel proprio lavoro, anche ampliando e aggiornando le proprie conoscenze, come per i sistemi di generazione fotovoltaica, i quali, anche se talvolta penalizzati da arcane strategie di incentivazione economica per il loro acquisto, continuano a rappresentare gli impianti di energia da fonte rinnovabile con maggior crescita di installazione nel mondo.
Nasce così questo libro “Il fotovoltaico di nuova generazione”, rivolto a specialisti e non, presentato da esperti di riferimento del settore e ospitante nuove idee come quella del designer romano Francesco Colarossi (Coffice) premiato al Well Tech Awards 2013, dello studio di architettura statunitense Decker Yeadon LCC, delle università di Delf, Dhahran. Eindhoven, Tokay e super progetti come quelli di Planet Solar e di Solar Impulse.
Il testo fornisce una panoramica globale e allo stesso tempo esauriente degli aspetti tecnologici, progettuali, ambientali e normativi dei sistemi di generazione fotovoltaica di nuova generazione, incluso la valutazione dell’investimento.

 

10-12/maggio/2013

BIENNALE DELLO SPAZIO PUBBLICO - rappORTI da marciapiede

nell'ambito della BIENNALE DELLO SPAZIO PUBBLICO, l'Associazione Culturale "ARCHITETTURA FATTA IN CASA" proporrà un laboratorio di costruzione partecipata di un orto-giardino urbano lineare nel quartiere di Testaccio (Roma), lungo il marciapiede all'angolo tra via B. Franklin e via G. Ferraris.

ACCORRETE NUMEROSI!!!

 

 

09-14/aprile/2013

FUORI SALONE DI MILANO - WELL TECH AWARD 2013

esposizione durante il Fuori Salone del Mobile a Milano del progetto Solar Wind a Palazzo Isimbardi e premiazione per il miglior progetto di architettura SMART CITY AWARD 2013

 

02/marzo/2012

V tappa della MOSTRA ITINERANTE del PREMIO NEW ITALIAN BLOOD 2011

prosegue con la quinta tappa a Bologna la mostra itinerante NIB 2011: premio nazionale per giovani architetti e paesagisti.

 

28/ottobre/2011

IV tappa della MOSTRA ITINERANTE del PREMIO NEW ITALIAN BLOOD 2011

prosegue con la quarta tappa a Milano la mostra itinerante NIB 2011: premio nazionale per giovani architetti e paesagisti.

 

 

28/ottobre/2011

III tappa della MOSTRA ITINERANTE del PREMIO NEW ITALIAN BLOOD 2011

prosegue con la terza tappa a Ferrara la mostra itinerante NIB 2011: premio nazionale per giovani architetti e paesagisti.

 

 

 

21-23/ottobre/2011

Tavola Rotonda "Sole, Vento e Mare: energie rinnovabili e paesaggio" a Capri, palazzo dei congressi

viene allestita la mostra dei progetti vincitori del concorso "L'energia Solare per le Isole Minori Italiane" a cui seguirà una tavola rotonda sul tema delle nergie rinnovabili.

 

 

23/settembre/2011

II tappa della MOSTRA ITINERANTE del PREMIO NEW ITALIAN BLOOD 2011

prosegue con la seconda tappa a Ragusa la mostra itinerante NIB 2011: premio nazionale per giovani architetti e paesagisti.

 

15/settembre/2011

Experimental Urban Area in Africa: a URBAN TETRIS viene assegnata una Menzione Speciale

L'obiettivo del Concorso è progettare un modello innovativo, scalabile e replicabile di quartiere urbano che possa portare soluzioni strutturali alle sfide/esigenze dell'urbanizzazione in Africa.
Il concorso mira a far convergere su questo tema le migliori idee e le capacità progettuali disponibili tra i giovani architetti e ingegneri europei e africani.

 

18/agosto/2011

I tappa della MOSTRA ITINERANTE del PREMIO NEW ITALIAN BLOOD 2011

parte con la prima tappa a Sciacca la mostra itinerante NIB 2011: premio nazionale per giovani architetti e paesagisti.

 

 

10/maggio/2011

PADIGLIONE EUROPA: 20 Eventi per Europa 2020 in piazza della Signoria

Dal 6 al 10 maggio l’Ufficio di informazione in Italia del Parlamento europeo, la Rappresentanza in Italia della Commissione europea ed il Dipartimento politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in collaborazione con il MAE, partecipano congiuntamente all’organizzazione e all’allestimento del Padiglione Europa in Piazza della Signoria a Firenze. Nello stand sono in programma numerosi eventi e workshop rivolti al grande pubblico, incentrati su alcuni dei temi e delle politiche più rilevanti per i cittadini dell’Unione europea.

Il Festival d’Europa intende, quindi, raccontare e presentare progetti e iniziative “esemplari” attraverso uno spazio espositivo collocato a Palagio di Parte Guelfa e un convegno in programma il 10 maggio quale momento di incontro e confronto sui temi oggetto dell’iniziativa .

Lo studio COFFICE presenterà in questa sede il progetto vincitore del secondo premio del concorso internazionale Solar Park South: SOLAR WIND

 

 

24/marzo/2011

Il portale New Italian Blood, presente dal 2001 specializzato nella programmazione, nell’organizzazione e nella gestione dei concorsi, ha proclamato la classifica dell’edizione 2011 di Nib, il premio che annualmente riconosce i 10 migliori progettisti e studi di architettura e paesaggio under 36 con almeno un partner italiano.

 

 

16/febbraio/2011

solar wind

Pubblicazioni su alcuni siti internet del progetto vincitore del secondo premio del concorso internazionale "Solar Park South"

in italia...

http://repubblica.it/

http://ilsole24ore.it/

http://www.greenme.it/

http://italianvalley.it/

http://solareolico.it/

...e all'estero

http://www.epiteszforum.hu/

 

13/dicembre/2010

Pubblicazione su Edilizia e Territorio del progetto "CLOROPHILLA" vincitore del concorso "L'energia solare per le isole minori italiane"

capri clorophilla

 

02/dicembre/2010

Premiazione Concorso internazionale d’idee “L’energia solare per le isole minori italiane” Giovedì 2 dicembre 2010, ore 11
Auditorium GSE- via Guidobaldo del Monte, 72 Roma
Il concorso internazionale di idee, promosso da Marevivo con il GSE, il CITERA dell’Università di Roma La Sapienza, l’ENEA, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l’architettura e l’arte contemporanea e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Segretario Generale, nasce con la finalità di generare e premiare progetti innovativi mirati all’utilizzo dell’energia solare e applicati alle isole minori italiane con Comuni fino a 15mila residenti.

Dopo l’introduzione di Nando Pasquali, Amministratore Delegato GSE, Rosalba Giugni,
Presidente di Marevivo, Livio De Santoli, Direttore CITERA, Susanna Del Bufalo, Responsabile Unità Informazione e Promozione ENEA, Roberto Cecchi, Segretario Generale Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Marco De Giorgi, Segretario Generale Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il programma prevede la premiazione dei vincitori per le diverse categorie progettuali.
La Giuria, che ha selezionato tra le numerose proposte inviate i progetti ritenuti migliori e che si occuperà della premiazione e dell’illustrazione delle motivazioni del premio, è composta da Mario Lolli Ghetti, Direttore Generale PaBAAC Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Rosalba Giugni, Presidente Marevivo, Livio De Santoli, Direttore CITERA, Gerardo Montanino, Direttore Divisione Operativa GSE, Paola Zingaretti, Segretario Generale Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e Carlo Manna, Responsabile Ufficio Studi ENEA.

 

30/novembre/2010

Solar Park South: il progetto SOLAR WIND vince il SECONDO premio

Si è da poco conclusa la competizione internazionale online “Parco Solare Sud - l’Autostrada Solare”per la riqualificazione del tratto in dismissione dell’Autostrada Salerno-Reggio Calabria tra Bagnara e Scilla
500 i gruppi di progettazione iscritti da 73 paesi, 225 i progetti presentati, 70 mila gli accessi al sito web www.parcosolaresud.it da 119 paesi hanno preso parte al concorso.
“Tre i fattori determinanti del risultato del Concorso: l’attenta programmazione sviluppata tradotta in un bando chiaro ed essenziale; la giuria di alto profilo, realmente internazionale (10 nazioni), super partes; la consultazione snella e sintetica, senza alcun costo per il concorrente e per l’ambiente perché gestita integralmente online (procedura telematica), nonché la richiesta di elaborati essenziali per la presentazione delle proposte progettuali” fanno sapere dall’Assessorato Urbanistica e Governo del Territorio della Regione Calabria.
Il primo premio è andato ai due studi francesi PR e OFF, guidati dall’architetto Philippe Rizzotti.Il titolo di secondo classificato è stato attribuito a Coffice (Roma), guidato da Francesco Colarossi. Sul terzo scalino del podio sono saliti i colombiani J-A, capopgruppo Daniel Azuero.

 

23-30/novembre/2010

Esposizione del progetto "THIS WAY OUT" partecipante al concorso indetto dalla Triennale di Lisboa "A house in Luanda: patio and pavillion" nell'ambito della "X settimana della lingua italiana nal mondo" a Luanda in Angola.

13/novembre/2010

Il giorno 13 Novembre con inizio alle ore 10.00, si svolgerà presso la NUOVA FIERA DI ROMA all’interno della manifestazione EXPOEDILIZIA, il convegno dal titolo: “Le attività dell’Ordine degli Ingegneri di Roma - Concorso 10 idee per Roma”.

Durante il convegno verranno premiati i partecipanti al concorso “10 idee per Roma”.

 

08/ottobre/2010

L'energia Solare per le Isole Minori Italiane: il progetto CLOROPHILLA vince il PRIMO premio

L’energia solare per le isole minori italiane
Premiati i vincitori del concorso “sole, vento e mare”

Elementi innovativi di arredo urbano, pensiline a energia solare in aree portuali, tegole fotovoltaiche completaente mimetizzate con gli edifici, sistemi di illuminazione tecnologici che valorizzano il paesaggio delle nostre isole minori.
Sono solo alcuni dei componenti fotovoltaici premiati, ed esposti, oggi a Roma nell’ambito del concorso internazionale di idee “L’energia solare per le isole minori italiane” promosso da Marevivo con il GSE, il CITERA dell'Università di Roma La Sapienza, l'ENEA, il Ministero dei Beni e delle Attività culturali - Direzione generale per la qualità e la tutela del paesaggio, l'architettura e l'arte contemporanee e il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare - Segretariato Generale.

Il concorso, nato con la finalità di generare progetti innovativi mirati all'utilizzo dell'energia solare e applicati alle isole minori italiane con Comuni fino a 15mila residenti, è stato rivolto rivolto a diverse categorie di partecipanti: studenti, professionisti e imprese. Obiettivo dell’iniziativa quello di incentivare la ricerca di soluzioni che riescano a coniugare l’utilizzo di sistemi o impianti energetici da fonte solare, con la tutela e la valorizzazione delle tipicità architettoniche e paesaggistiche delle isole minori.
In questo contesto è di importanza strategica il Protocollo d’Intesa sottoscritto lo scorso aprile tra tutti gli enti promotori, per la realizzazione congiunta del Concorso d’idee internazionale con cadenza annuale che in questa edizione è stato dedicato all’energia solare.
Per le diverse categorie e tipologie progettuali, la Giuria ha selezionato i seguenti vincitori:

Categoria B – I
Primo Classificato: Gruppo Pandolfo – (“Pettine di Venere”)

Elemento innovativo di arredo urbano con funzionalità pratiche, inseribile in contesti tipici delle località marine.

Secondo Classificato– Gruppo Sartogo Architetti Associati – Associazione professionale (“Le lune di Capri”)

Rivisitazione di un classico elemento di arredo urbano, il lampione, tramite l’impiego di semplici geometrie dai tratti innovativi e di tecnologie a risparmio energetico.

Categoria B – II
Primo Classificato: Gruppo Colarossi – COFFICE Studio di Architettura e Urbanistica (Pensiline aree portuali)

Pannelli fotovoltaici collegati e sorretti da strutture dal design innovativo, inseribili in contesti portuali.

Categoria B - III
Primo Classificato – Gruppo Pardi (Sistema impiantistico per Capraia)

 Sistema impiantistico atto a soddisfare i consumi energetici di Capraia (LI), che integra diverse fonti rinnovabili, in cui il sole è la fonte predominante, sfruttando la morfologia e le caratteristiche storico-culturali del territorio isolano.

Secondo Classificato – Gruppo Sartogo Architetti Associati – Associazione professionale (“I numeri di via Krupp”)

 Sistema di illuminazione “lineare” della Via Krupp di Capri, percorso naturale di particolare pregio paesaggistico.

Categoria C – II
Primo Classificato: DYAQUA Art Studio (Componenti fotovoltaici)

Nuovi oggetti edilizi, la cui parte attiva è totalmente mimetizzata e quindi particolarmente adatta ad applicazioni di integrazione architettonica del fotovoltaico in contesti di particolare pregio.

 

 

29/luglio/2010

"Dieci Idee e Prposte per Roma": il progetto ECO PARCO si aggiudica il SECONDO premio

Il Consiglio dell'Ordine ha approvato la  classifica finale del Concorso "10 idee e proposte per Roma" . Vincitore è risultato il progetto: "Riqualificazione urbana di Corso Francia" . Team leader: Ing. Emiliano Salce. Secondo e Terzo classificato sono risultati i gruppi capitanati da Francesco Colarossi (COFFICE) e Felice Allievi.